Studio di Fisioterapia Aurelia Roma | Tecarterapia a Roma | Laserterapia a Roma

tecarterapia fisioglobeLa Tecarterapia o Tecar (Trasferimento Energetico Capacitivo e Resistivo) consiste in un'attivazione energetica del corpo del soggetto attraverso il calore creando un campo elettromagnetico, ma mentre in altre terapie (laser, infrarossi) l'energia viene trasferita al paziente dall'esterno, nella tecarterapia viene stimolata energia direttamente dall'interno del tessuto muscolare. Il calore sviluppato è quindi endogeno. gli effetti principali della tecarterapia sono:

  • antiinfiammatorio
  • drenante
  • rilassante muscolare

Viene quindi usata per curare infiammazioni e dolori traumatici in diversi ambiti e in diverse parti del corpo: spalla, colonna vertebrale, mani, ginocchio, caviglia, etc., ma anche per drenare edemi o in alcune problematiche vascolari ed infine anche per trattare patologie muscolari come semplici contratture o stiramenti e strappi.

La Tecarterapia utilizza un apparecchio in grado di provocare, attraverso un’induzione di campo elettromagnetico, una diatermia profonda, ovvero un innalzamento della temperatura a livello dei tessuti. Questo macchinario lavora “comunicando” direttamente con le cellule provocando un aumento del metabolismo cellulare e di conseguenza un implemento della microcircolazione, quindi una vasodilatazione che porta all’aumento della temperatura e ad un maggiore apporto di ossigeno nella zona.

 La bellezza della Tecarterapia sta in un concetto semplicissimo: quella di poter mostrare al tuo corpo la strada del recupero, il modo giusto per guarire: il calore prodotto durante l'utilizzo del macchinario proviene dall'interno del muscolo e promuove il naturale processo riparatore. L'organismo impara a risanarsi, ad attuare i naturali processi anti-infiammatori e si avvia verso la strada che gli è più congeniale: quella del benessere.

Nello specifico si può ricorrere al trattamento Tecar (tecarterapia) per:

  • patologie dolorose come: artrite e artrosi, cervicalgie, fibromialgia, fascite plantare;
  • lesioni muscolo-scheletriche come: stiramenti e lesioni muscolari, tendinite, contratture;
  • drenaggio di edemi conseguenti a interventi chirurgici e riassorbimento di ematomi e miglioramento di problematiche vascolari.

È un trattamento che produce benefici immediati nell’organismo, si osservano infatti:

  • aumento dell’attività metabolica;
  • diminuzione della viscosità del tessuto muscolare;
  • aumento della circolazione sanguigna e dell’ossigenazione;
  • eliminazione di scorie e tossine;
  • aumento del drenaggio linfatico;
  • stimolazione della rigenerazione dei tessuti.

Non è consigliata a chi porta il pacemaker e altri dispositivi elettronici, a chi è affetto da neoplasie maligne o parestesie, alle donne in stato di gravidanza. Escluse queste categorie di soggetti, non vi sono controindicazioni ed effetti collaterali.

Una seduta di Tecar non ha una durata prestabilita. In genere può andare dai 20 minuti necessari per un trattamento antinfiammatorio localizzato ai 60 necessari per una seduta più globale.

in genere il minutaggio consigliato per l’attivazione di tutti i processi metabolici di cui abbiamo parlato è di 20 minuti, e spesso è possibile o è consigliato l’utilizzo nella stessa seduta di altre apparecchiature complementari come laserterapia e ultrasuoni che aumentano gli effetti e le reazioni benefiche sul corpo.

la seduta consistente solo in Tecar ha solitamente la durata di una mezz’ora anche se non ci sono controindicazioni ad un’applicazione più prolungata, ma in uno studio serio e professionale di fisioterapia a Roma come Fisioglobe è sconsigliato l’utilizzo su più parti del corpo nella stessa seduta poiché le reazioni scatenate, tra cui l’aumento della vascolarità locale, se portate anche in altre zone tendono a disperdere e ridurre l’effetto finale.

Non proverai nessun dolore durante tutta la seduta ma, al contrario, sarà un'esperienza molto piacevole. Il calore che sentirai non ti darà nessun disturbo ma, soprattutto in presenza di dolori e traumi, ti aiuterà a soffrire meno. Di solito non si tratta mai di una sola seduta ma di un percorso spesso associato al suggerimento di esecuzione di alcuni esercizi di isometrica e di allineamento muscolare.

Rivolgiti ad uno studio di fisioterapia a Roma qualificato, come Fisioglobe, per testare tutti i benefici della tecarterapia.