Studio di Fisioterapia Aurelia Roma | Tecarterapia a Roma | Laserterapia a Roma

IdrokinesiterapiaIdrokinesiterapia: riabilitazione a Roma

Idrokinesiterapia: una tecnica di riabilitazione sempre più spesso consigliata, anche a Roma. Vengono consigliati percorsi di idrokinesiterapia da affiancare ai tradizionali strumenti riabilitativi generalmente sfruttati per rimediare a patologie di tipo ortopedico, traumatico, sportivo, fisiatrico e neurologico. Questo innovativo concetto di riabilitazione si basa su lavori di mobilità, articolarità, potenziamento e propriocezione svolti con l’assistenza di un terapista specializzato all’interno di una piscina riscaldata con profondità variabile, e si è dimostrato decisamente performante per tutti i problemi muscolari, delle articolazioni, della colonna vertebrale e, soprattutto, in seguito ad operazioni all'anca, al gomito, alla caviglia, al ginocchio e alla spalla.

Purtroppo, non sono molte le strutture a Roma che possono disporre di una piscina attrezzata per questo tipo di terapia, quindi è bene scegliere con cura sia lo studio che può metterla a vostra disposizione, sia il professionista. Fisioglobe, studio di fisioterapia a Roma zona Aurelia, è attrezzato e specializzato per ricevere richieste di terapia in acqua.

L'Idrokinesiterapia trova il suo fondamento nell'antica legge fisica di Archimede, secondo cui un corpo immerso in un liquido riceve una spinta dal basso verso l'alto pari al peso del volume del liquido spostato, con conseguente effetto di alleggerimento del corpo immerso.

Questo tipo di fisioterapia in acqua viene svolta in una sorta di microgravità dove il peso corporeo è sostenuto ed agevolato dal galleggiamento in modo da facilitare il corretto svolgimento di esercizi, anche nei casi di tono muscolare ridotto e nelle situazioni di carico critiche. Si stima infatti che il peso che si trova sotto la superfice dell’acqua sia pari ad un terzo del peso a piena gravità.

I movimenti effettuati in queste condizioni non producono ripercussioni negative su articolazioni e colonna vertebrale e, grazie alla temperatura prevista nelle piscine di idrokinesiterapia, è possibile beneficiare anche di effetti antidolorifici e decontratturanti naturali.

I principali vantaggi dell'Idrokinesiterapia sono:

  • un oggettivo sollievo dal dolore,
  • il miglioramento della mobilità articolare,
  • il rilassamento muscolare,
  • il miglioramento della circolazione,
  • un aumento del trofismo e del tono muscolare,
  • un progressivo recupero della deambulazione.

Idrokinesiterapia: fisioterapia a Roma

Se necessiti di fisioterapia a Roma affidati ad uno studio in grado di informarti sulle diverse possibilità. per un pieno recupero è infatti determinante definire con precisione il problema e i relativi obiettivi da raggiungere durante il percorso. Una consulenza appropriata, come nello studio di fisioterapia a Roma in zona Aurelia Fisioglobe, non può esulare dal considerare anche i benefici di trattamenti preventivi, educativi e palliativi.

L'Idrokinesiterapia sfrutta il calore e la microgravità dell'acqua, enfatizza la circolazione sanguigna, riduce la percezione del dolore e svolge un'azione antinfiammatoria con risultati evidenti già dalle prime sedute.

Questo tipo di esercizi devono essere svolti in piscine appositamente dedicate alla riabilitazione, con una temperatura dell'acqua che varia dai 30 ai 35 gradi, e con strutture interne studiate per poter permettere lo svolgimento di determinati movimenti e percorsi. Per una buona riuscita delle sedute di idrokinesiterapia il rapporto paziente terapista deve essere molto stretto ed estremamente personalizzato con esercizi modulati in base alla patologia e alla risposta del singolo fisico. Sessioni di gruppo di non più di 4 persone sotto il controllo di un terapista sono preferibili come completamento del percorso.

Perché scegliere uno studio di fisioterapia a Roma con Idrokinesiterapia?

L'Idrokinesiterapia o riabilitazione motoria in acqua è il giusto completamento di percorsi tradizionali di fisioterapia, è una valida alternativa agli esercizi da svolgere in palestra, può essere associata a terapie di linfodrenaggio, osteopatia, laserterapia, tecarterapia e onde d'urto.

La temperatura controllata dell'acqua riduce lo spasmo muscolare e favorisce la distensione anche psicologica del paziente che riesce così ad effettuare i movimenti riabilitativi in modo corretto e con la giusta sicurezza. In caso di problemi ortopedici o neurologici è preferibile optare per uno studio di fisioterapia a Roma che permetta di integrare il percorso rieducativo anche con esercizi coadiuvati da un terapista in vasca che permettono di abbreviare notevolmente i tempi di recupero. Il training deambulatorio svolto in acqua oltre a permettere un eccellente rinforzo muscolare, permette al paziente di effettuare gli esercizi proporzionalmente alle sue capacità e in totale sicurezza.

La durata delle sedute variano dai 45 ai 60 minuti, mentre la frequenza degli incontri devono essere calibrate sulle singole necessità del piano terapeutico del singolo individuo. Molto spesso le sedute di riabilitazione in acqua vengono prescritte allo scopo di mantenere inalterato il grado di recupero raggiunto.

Chiamate lo studio di fisioterapia Aurelia Fisioglobe, a Roma per avere una consulenza e iniziare a dedicarvi alla vostra salute.