Studio di Fisioterapia Aurelia Roma | Tecarterapia a Roma | Laserterapia a Roma

201710 2 terapia sportivaCosa s'intende per riabilitazione nello sport?

La riabilitazione sportiva è un complesso insieme di pratiche rivolte al trattamento di patologie di ambito strettamente traumatico. Tali pratiche sono effettuate per il pieno recupero di atleti in seguito all'handicap temporaneo di una determinata area anatomica lesa, o comunque sottoposta a terapie mediche intensive. Ciò avviene in ogni ambito delle discipline sportive e se i trattamenti spesso sono comuni per diversi sport, la valutazione oggettiva e soggettiva dell’ osteopata e fisioterapista dovrà essere particolarmente scrupolosa e individuale, efficace per determinare tempi di recupero ottimali, rapidi ma non eccessivamente accelerati, affinché non si riproponga la patologia in seguito ad eccessiva fretta nei tempi di recupero.

È un ambito medico delicato e composto da più figure, le quali, in un processo collaborativo d'equipe, stabiliranno procedure di recupero o e metodologie applicate singolarmente, caso per caso. Osteopati, medici dello sport, medici radiologi, fisioterapisti e preparatori atletici sono le principali figure coinvolte nella fase diagnostica e nelle terapie indispensabili per un corretto recupero dell'atleta. Ciò avviene a tutti i livelli, dallo sportivo amatoriale sino al professionista: la fisioterapia e l’osteopatia sono fondamentali come pratiche di recupero non solo per concedere una nuova vita sportiva agli stessi atleti, ma anche per risolvere con successo le patologie affinché non determinino negli anni nuove problematiche neurologiche, osteo-articolari, muscolari e addirittura per migliorare le performance.

Nel quadro delle problematiche affrontate dagli staff fisioterapici, la maggior percentuale dei traumi riguarda le fasce muscolari e neurologiche, soprattutto localizzabili nelle rotture dei legamenti responsabili del corretto funzionamento delle articolazioni.

A livello statistico sono il ginocchio e la spalla le più diffuse patologie traumatiche per le quali il fisioterapista dovrà studiare strategie di recupero, così anche la tendinite al tendine d’Achille, trauma diffusissimo soprattutto da coloro che praticano sport come l'atletica leggera.

Calciatori, tennisti, atleti di varie discipline di squadra, maratoneti, saltatori, fondisti, velocisti: il mondo dei traumi localizzati nelle fasce dei legamenti e delle fasce muscolari è esteso, incidenti dai quali nessuno sportivo può sottrarsi.

Le possibilità offerte dalla specializzazione di uno studio di fisioterapia

Sicuramente nella tua vita d'atleta avrai rischiato il classico incidente sportivo dovuto alla foga della competizione, ad una scarsa preparazione pre-agonistica, oppure, come purtroppo spesso accade, dovute al fato, alla circostanza.

Se pratichi attività e discipline sportive dovrai rivolgerti, per poter rientrare all'interno del tuo circuito sportivo in tempi individualmente rapidi e nelle migliori condizioni possibili, ad uno studio di fisioterapia e osteopatia, nel quale ricercare, prima attraverso valutazioni mediche diagnostiche, in seguito applicando percorsi specifici di riabilitazione fisioterapica ed  infine ottenendo il recupero totale attraverso l’utilizzo dell’osteopatia, curando ogni aspetto di questo delicato periodo al fine di tornare rafforzato da un incidente più o meno grave e dal decorso clinico che può variare da poche settimane a lunghi mesi.

Non esiste una tempistica certa: ogni caso è a sé, ma la disciplina della fisioterapia ha oggi strumenti e opportunità, sia all'interno di ambulatori privati che di multi-strutture specifiche, per risolvere con tempi ragionevolmente rapidi il disagio dell'attesa.

Non dimenticare che un'accortezza supplementare determina il completo rafforzamento dell'arto interessato: la fretta in questi termini potrebbe in futuro esporti a traumi anche maggiori, soprattutto in seguito ad interventi chirurgici specifici anche di notevole importanza.

Un accorto esame clinico diagnostico è la prima fase indispensabile per determinare le strategie per te specifiche, il piano d'intervento fisioterapico e osteopatico indispensabile nella determinazione delle cure e delle pratiche nelle quali sarai impegnato durante il recupero fisico. Solitamente per localizzare l'entità del trauma, il fisioterapista o l’osteopata stesso vi consiglieranno esami specifici (rmn, rx, ecografia) o vi indicheranno lo specialista di fiducia a cui rivolgervi.

Dalla riduzione del dolore sino alla guarigione: ogni studio di fisioterapia determina la propria strategia d'intervento

Nelle prime fasi del recupero la fisioterapia si rivolge alla riduzione del dolore, sino alla sua totale scomparsa, fondamentale per eliminare alla fonte il disagio dell'atleta, curandone anche i sottili risvolti psicologici e il senso di frustrazione di un'attesa alle volte determinata da lunghi tempi di terapia. In tale ambito le terapie più moderne hanno specializzato interventi nei quali la crioterapia, così come le terapie che impiegano il calore nelle zone del trauma, e alcune come la Limfaterapy che utilizza campi magnetici a bassissima frequenza e che potrete trovare in esclusiva nello studio di fisioterapia a Roma FISIOGLOBE, sono applicate al fine di eliminare il dolore in tempi rapidi.

Edemi e lesioni sono aspetti per i quali il fisioterapista porrà le sue attenzioni iniziali: in seguito e solo dopo l'eliminazione del dolore, inizia la seconda fase, quella del recupero. Corpo e mente non saranno mai separati: uno rafforza l'altra e così vale al contrario. Solamente l'equilibrio tra volontà e capacità d'impegnarsi nelle fasi del recupero e delle cure, degli esercizi e delle terapie scelte dal fisioterapista e dall’ osteopata, saranno catalizzanti al fine di un rapido recupero.

L'approccio nei confronti dell'atleta sarà di tipo olistico: solamente la considerazione del corpo come organismo totale e non il semplice riferimento alla zona colpita, diverrà strumento di vittoria nelle fasi del recupero.

Anche le tecniche più moderne, limfaterapy, la terapia in acqua all'interno di strutture dotate di piscine attrezzate per la fisioterapia, l’osteopatia, il massaggio e altre tecniche che sono messe a vostra disposizione all’interno dello studio di fisioterapia a Roma FISIOGLOBE, sarranno vanificate se la tua volontà e la voglia di essere di nuovo protagonista non prevarranno sul senso di smarrimento durante queste delicate fasi e la frustrazione di sentirsi a lungo al di fuori dei contesti sportivi agonistici, una realtà di cui ogni studio di fisioterapia è ben cosciente.

Scegli il nostro studio se vuoi trovare dei professionisti a tua disposizione, se vuoi scegliere l’eccellenza e se vuoi tornare più forte di prima.